Home Soldi e Risparmio Monete cinesi: ecco quanto possono valere!

Monete cinesi: ecco quanto possono valere!

Collezionare monete significa fare un meraviglioso viaggio nella storia e nella cultura di diversi popoli, tra cui quello cinese. Possedere monete del  Paese appena ricordato significa, in alcuni casi, avere in mano un piccolo tesoro. Quanto possono valere le monete cinesi? Nelle prossime righe di questo articolo, rispondiamo assieme alla domanda.

Monete cinesi antiche: quanto valgono oggi?

Oggi come oggi, la moneta che ha corso legale in Cina è lo yuan o renmimbi. Anticamente, nel Paese del dragone si utilizzava una moneta nota con il nome di fang kong qian (poteva cambiare a seconda del materiale con il quale era stata realizzata).

A influire sul nome ci pensava un altro fattore: la presenza o meno di un foro al centro della moneta stessa. Quanto possono valere questi pezzi? Le monete appena citate, che venivano chiamate Cash dall’inglese, non sono sempre semplici da valutare. Orientativamente, gli esperti mettono in primo piano prezzi di circa 70 euro a singola moneta.

Un caso molto interessante quando si parla di monete cinesi è quello dei soldi bucati (ti sarà molto probabilmente capitato di vederne uno su una bancarella di un mercatino delle pulci). Secondo alcune teorie, questi pezzi, le cui scritte per via della presenza del buco non sono facilmente riconoscibili, potrebbero risalire alla dinastia Qing.

Si tratta di una delle tante teorie in quanto, nel corso dei secoli, sono state coniate diverse volte. Per rendersene conto basta pensare alla possibilità di trovare monete cinesi bucate anche ai tempi della dinastia Tang, che ha regnato dal 1820 al 1850. Nel caso appena descritto, il prezzo che si può trovare online non è altissimo. Parliamo infatti di una cifra che si aggira attorno ai 20 euro a lotto.

Monete cinesi per collezionisti

Per trovare monete cinesi con un valore più alto per i collezionisti dobbiamo fare un salto in avanti nel tempo fino all’inizio degli anni 2000. La moneta da 500 yuan coniata nel 2001 può essere venduta a cifre che si aggirano attorno ai 300 euro. Degna di nota è anche la moneta da 100 yuan risalente al 2016. In questo caos, parliamo sempre di numeri che si avvicinano ai 300 euro.

Concludiamo facendo presente che, se si ha intenzione di comprare o vendere monete cinesi, è opportuno rivolgersi a portali specializzati. Il motivo è molto semplice: in questo modo, si ha la garanzia di un controllo stringente sull’autenticità dei pezzi – intervengono dei veri e propri esperti – e sulla correttezza delle transazioni economiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Lite con la moglie: passeggia da Como a Fano

Dopo la lite con la moglie, un uomo di 48 anni si mette a camminare dalla provincia di Como, fino a farsi trovare dalla...

Palermo, Emergenza Rifiuti: rinvio pagamento della Tari

Visto quanto sta accadendo a Palermo, alle prese anche con l'emergenza rifiuti, si è deciso il rinvio riguardo al pagamento della tassa, vale a...

Covid, Vaccino Moderna: le Ultime Notizie

Arrivano nuove notizie relative al vaccino Moderna contro il COVID, infatti secondo le ultime sarebbe efficace nella totalità dei casi gravi, inoltre sono previste...

Tifoso ucciso in Inter-Napoli: Ultras condannato a 4 anni

Il GUP di Milano ha condannato alla pena di 4 anni, Fabio Manduca, l'ultras autore del tamponamento a Belardinelli, il tifoso ucciso prima della...