Roberto Mancini dice addio. Rescissione firmata. Arriva De Boer

L'Inter passa a De Boer. Mancio oggi non allena e risolve il contratto. Le ragioni dello strappo

0
Roberto Mancini dice addio
Roberto Mancini dice addio

Dopo la telenovela sulla cessione di Pogba, sembra essere conclusa anche quella che vedeva il divorzio tra il tecnico di Jesi e l’Inter. Roberto Mancini dice addio. Il sostituto prescelto è Frank De Boer, che dovrebbe essere già a Milano. Oggi doppia seduta di allenamento per i nerazzurri senza il Mancio.

L’accordo è arrivato nella serata di domenica. Oggi prevista la firma del contratto.

Nonostante i segnali che si potevano raccogliere, Thohir sino a pochi giorni fa definiva il tecnico di Jesi “il fuoriclasse dell’Inter“. Ma la situazione è degenerata dopo la bruciante sconfitta per 6-1 rifilata dal Tottenham. Nonostante tutto, era arrivata una proposta di rinnovo, con prolungamento di due anni, fino al 2019, ed una serie di postille sulla Champions che stavano valutando gli avvocati. Il tecnico avrebbe però richiesto una forte penale in caso di esonero anticipato e soprattutto non avrebbe accettato di non essere coinvolto sul mercato. Cosa che ritiene sia successa quest’estate: aveva chiesto Reus, Vermaelen e Tourè. Gli sono stati negati. E allora Roberto Mancini dice addio.

Segnali di diniego anche dalla squadra: Roberto Mancini “tradito” dai suoi stessi giocatori.

Nelle ultime ore ci sarebbe stato un sondaggio con gli uomini più importanti dello spogliatoio nerazzurro. A quanto pare, hanno scaricato Mancio spiegando che sia a Riscone sia negli Usa il lavoro atletico e tattico non era stato per nulla intenso.

A questo punto, la dirigenza nerazzurra si è mossa. Nella notte gli avvocati hanno cercato una risoluzione consensuale, cosa che il Mancio ha concesso, pur di chiudere in fretta questo triste capitolo della sua carriera. Roberto Mancini dice addio, dunque, all’Inter.

Pronto per De Boer un triennale da 1,5-2 milioni a stagione più bonus. Un ingaggio che lascerebbe libere le mani al club per accogliere il Cholo Simeone tra un anno senza fare un bagno di sangue.

LEAVE A REPLY