L’Inter fissa il prezzo per Rafinha: diritto di riscatto a 35 milioni

0

Fonte: repubblica.it

MILANO – Un prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni. Questa l’ultima offerta fatta al Barcellona dal direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, per Rafinha. Il club catalano si è preso un po’ di tempo per valutare la proposta dei nerazzurri.  Nei prossimi giorni è attesa la riposta del Barca. La sensazione è che ci sia la volontà di chiudere. Mentre per quanto riguarda il mercato in uscita, non sembra solleticare le fantasie di Joao Mario la possibilità di andare al West Ham. La società inglese avrebbe già chiesto all’Inter la possibilità di prendere il centrocampista in prestito. La sensazione è che i dirigenti interisti cercheranno di convincere il portoghese ad accettare la nuova destinazione. Ma, al momento le probabilità che l’operazione vada in porto sono risicate. Intanto, secondo il ‘Times’, il Liverpool avrebbe offerto Daniel Sturridge all’Inter. Il nome, però, non scalda il cuore dei dirigenti nerazzurri. Che su Ramires proveranno fino alla fine.

HANDANOVIC, INTER A VITA? NON DIPENDE DA ME – Da una parte i vertici del club di Suning si stanno occupando del mercato, mentre sui campi di Appiano Gentile, il tecnico Luciano Spalletti prepara la sfida Champions contro la Roma in programma domenica sera a San Siro. Degli undici titolari farà parte Samir Handanovic, che in un’intervista a Inter Tv, paragonando i compagni ai vari pezzi del gioco degli scacchi, ha detto: “Il nostro alfiere è Santon. La torre è Skriniar. La regina Borja Valero. Il cavallo, invece, è Perisic: ha una forza come un cavallo”. Per il portiere, poi, un passo indietro nel passato: “Era il mio obiettivo arrivare qui. Un sogno che si è avverato. Io una bandiera? Sì, qui sto bene e c’è tutto per fare risultati. Siamo un grande gruppo, merito dei giocatori e di Spalletti”. Handanovic ha parlato anche del suo futuro: “Inter a vita? Non dipende solo da me, bisogna vedere uno come sta. Viviamo alla giornata”. L’ultima battuta del nerazzurro è sul Var “Sono a favore”.

LEAVE A REPLY