Juventus, ora sei da Champions! Accordi raggiunti per Cuadrado e Witsel

Il colombiano arriva con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto. Crolla il muro dello Zenit contro la cessione del belga: accordo trovato a 20 milioni di euro

0
Juventus
Juventus

Ultime ore di fuoco per la Juventus di Massimiliano Allegri, che finalmente è riuscita a sbloccare gli ultimi 2 innesti per una rosa da Champions! Nella notte di ieri, l’A.D. Marotta è riuscito a trovare degli accordi di massima per il prestito oneroso con obbligo di riscatto di Cuadrado dal Chelsea e per l’acquisto dallo Zenit di Witsel.

Il ritorno del figliol prodigo: Cuadrado arriva in prestito con obbligo di riscatto.

Telefonate continue e trattative serrate durante la giornata di ieri. Il tempo scarseggia, e bisogna accelerare per portare a casa gli obiettivi delle ultime giornate di calciomercato. E proprio ieri Marotta sembra sia riuscito a chiudere per il ritorno di un giocatore molto amato: Cuadrado. Dopo il passaggio dalla Fiorentina al Chelsea di Marcos Alonso, Conte è diventato più morbido, e ha acconsentito al passaggio del colombiano. L’esterno arriva a Torino con la formula del prestito oneroso (3,2 milioni di euro) con obbligo di riscatto legato ad un obiettivo stagionale di circa 15-17 milioni di euro. La scorsa stagione con la Juventus segnò 4 gol in Serie A, servendo 6 assist in 28 presenze, infilò un gol in Champions League e diventò un’arma tattica definita e decisiva. Lo sa bene Massimiliano Allegri, che adesso ha l’uomo in più capace di permettere maggior trasformismo alla sua Juve.

Lo annuncia Lucescu, conferma lo Zenit: crolla il muro contro la cessione. Witsel arriva finalmente a Torino.

Il giocatore proclamava amore da tempo alla Juventus. Lo sa bene Lucescu, che ieri durante un’intervista aveva confermato la volontà del giocatore di trasferirsi a Torino e i contatti tra le due società. Juve e Zenit hanno ripreso a dialogare, e sembra che si sia arrivati ad una conclusione. L’accordo per il belga dovrebbe essere a 20 milioni (18 + 2 di bonus) e proprio in queste ore il club di San Pietroburgo sta cercando un sostituto. E’ stato proposto Hernanes (rifiutato, ma molto vicino al Genoa), è stato chiesto Lemina (secco no di Marotta), si è parlato di Bentancur, ma non ci sarebbero i tempi per girare il ragazzo del Boca Juniors. Nelle prossime ore è attesa l’ufficialità del trasferimento. Anche perchè manca davvero poco ormai alla chiusura del calciomercato.

LEAVE A REPLY